Strumenti

Si tratta appunto di strumenti, realizzati in tempi diversi e in continuo aggiornamento, per mettere in contatto con le risorse della memoria una Comunità che coltiva la propria memoria.
Tra essi si annoverano:

Il Lessico della Resistenza: Le forze della Resistenza nella IV Zona Operativa-La Spezia alla data del 12 aprile 1945 rappresentate in un organigramma. Il lessico è uno strumento di consultazione agile e rigoroso per chi vuole conoscere la Resistenza della IV Zona e, attraverso le fonti riportare in ogni scheda, approfondire le varie tematiche.

Le vie della Resistenza, o meglio uno Stradario della Resistenza, in cui sono presenti vie, piazze, scalinate, parchi che si trovano nel Comune della Spezia e in tutti gli altri Comuni della Provincia e che hanno nella loro denominazione partigiani, esponenti della Resistenza o luoghi e date comunque legati alla Resistenza stessa. Grazie alle fonti, dichiarate per ogni singola voce dello stradario, sono offerte occasioni per ulteriori approfondimenti storiografici.

Gli ultimi testimoni (1943-1945), interviste a cura dell’ANED (Associazione nazionale ex-deportati) – Sezione della Spezia, a ex-deportati politici della provincia della Spezia internati nei Campi di concentramento nazisti. È una generazione che sta volgendo al termine, quindi è importante far conoscere le significative e credibili testimonianze di fatti loro accaduti. Sono testimonianze che cercano di parlare alle giovani generazioni, sono storie che dialogano con l’attualità.

Pubblicazioni dell’ISR per facilitare la circolazione di testi spesso non conosciuti, contribuendo così allo sviluppo della ricerca e del dibattito storiografico.

Materiali: video, foto, documenti donati da privati sulle tematiche dell’Antifascismo, della Resistenza, della Costituzione e sulle trasformazioni sociali, politiche e culturali della storia contemporanea.

È l’occasione questa per ringraziare i privati e le Associazioni che hanno permesso all’ISR di costituire questa sezione “strumenti” con l’obiettivo di condividere la memoria tutti insieme.