Dagli Stati Uniti all’Europa: modelli internazionali per la cittadinanza attiva

Marta Gara
dottoranda in “Istitutions and Politics”, Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano; “Public Historian” di “PopHistory

Intervento del 5 Febbraio 2021

Nella lezione-laboratorio la cittadinanza attiva è stata presentata attraverso il concetto internazionale di participatory democracy, illustrandone lo sviluppo storico negli Stati Uniti e le sue implementazioni nel modello istituzionale americano e in quello dell’Unione Europea.

Oltre ai canali istituzionali, sono state passate in rassegna le modalità di partecipazione indiretta dei cittadini alla polity, come il community organizing, i public interest group e il lobbying, sottolineandone l’incidenza nella contemporaneità.

Obiettivo dell’intervento è stato quello di rendere i docenti consapevoli dei differenti gradi di partecipazione possibili e degli strumenti a disposizione degli studenti per influire sui processi decisionali istituzionali.

Istituto spezzino per la Storia della Resistenza e dell'Età Contemporanea "Pietro M. Beghi"